STUDIO DEL CASO

La prefabbricazione assicura tempi stretti

PROGETTO:

Centro di oncologia integrata
CIO.

POSIZIONE:

Colonia, Germania

COMPLETAMENTO:

2019

APPLICAZIONE:

Sistema di refrigerazione

PRODOTTO:

aquatherm blue pipe
Prefabbricazione

LA SFIDA:

Per la nuova costruzione del Centro di oncologia integrata, che ha comportato anche l’installazione dell’impianto di refrigerazione, è stato necessario rispettare un calendario serrato.

LA SOLUZIONE:

La prefabbricazione aquatherm ha fornito collettori di collegamento pronti per l’installazione in cantiere, assicurando così un processo senza intoppi.

Collettori di collegamento pronti per l’installazione di aquatherm utilizzati nel nuovo Centro di Oncologia Integrata

Ael campus dell’ospedale universitario di Colonia, è stato costruito il più grande ambulatorio tedesco per i malati di cancro – il Centro di oncologia integrata (CIO). Esperti rinomati trattano circa 24.000 pazienti che vengono all’ospedale universitario di Colonia con il cancro ogni anno. Tutte le cliniche e gli istituti, che prima erano ospitati in luoghi diversi del campus, ora lavorano insieme centralmente in un unico edificio, formando una forte alleanza contro il cancro.

Il CIO, con i suoi sette piani superiori e due piani interrati, offre spazio sufficiente per la diagnosi, il trattamento e la ricerca delle malattie tumorali su una superficie totale di oltre 13.500 metri quadrati. L’edificio è raggruppato intorno a due atri, uno dei quali è coperto come atrio d’ingresso. Questo permette di avere un massimo di aree illuminate e ventilate naturalmente. Tunnel e ponti collegano il CIO direttamente all’ospedale centrale. Una caratteristica speciale è il rivestimento dell’edificio: lamelle rosse e verdi montate sulla facciata danno ai passanti l’impressione che l’edificio cambi colore al loro passaggio. L’ingegneria dei servizi dell’edificio doveva soddisfare molti requisiti.

“Per poter riscaldare e raffreddare l’edificio in modo economico ed ecologico, abbiamo utilizzato una pompa di calore che, con il suo sistema a quattro compressori, fornisce quasi 1 MW di potenza di riscaldamento con dimensioni relativamente compatte di 3117 x 1974 x 991 mm (L x A x P)”, spiega Frank Euteneuer, amministratore delegato della Metternich Haustechnik GmbH.

L’azienda di Windeck–Rosbach era responsabile della pianificazione del progetto, del design e della realizzazione del sistema di riscaldamento e raffreddamento nel CIO.

Il sistema è stato progettato con una quadruplice ridondanza per soddisfare gli elevati requisiti di sicurezza di un ospedale. In totale, l’intero impianto è composto da quattro sistemi indipendenti: un sistema a pozzo con fino a 800 kW, un sistema di teleriscaldamento con fino a 700 kW, un sistema di teleraffreddamento con circa 300 kW, nonché il sistema a pompa di calore con 924 kW e un recooler con circa 450 kW. Questo assicura una fornitura continua di calore e di freddo al complesso dell’edificio in ogni momento.

Anche gli altri componenti installati sono dei veri giganti: Il refrigeratore a ricircolo, che può dissipare fino a 450 kW, pesa 6,3 tonnellate, e gli scambiatori di calore pesano fino a 2 tonnellate. Tutto il materiale tecnico è sistemato in un locale tecnico di 20 x 3,50 x 7,70 metri.

La stanza tecnica estremamente stretta ha posto problemi agli installatori

Una sfida era nell’area delle tubature di refrigerazione.

“Abbiamo dovuto rispettare un programma serrato per non entrare in collisione con i traffici a monte o a valle. Questo ha richiesto una soluzione speciale”, dice Frank Euteneuer. “Inoltre, la stanza meccanica era estremamente stretta, quindi avremmo avuto problemi a installare sistemi di tubazioni convenzionali”.

Perciò la società Metternich si è affidata ad Aquatherm GmbH. Il produttore di sistemi di tubazioni in polipropilene ha offerto la soluzione ai problemi di tempo e di spazio nel cantiere del CIO con la sua prefabbricazione.

Non solo l’intero impianto di refrigerazione è stato equipaggiato con il sistema di tubazioni aquatherm blue pipe in polipropilene, materiale resistente alla corrosione, in dimensioni comprese tra 32 e 200 mm, ma anche i collettori di collegamento sono stati prodotti presso la sede centrale di aquatherm ad Attendorn, nella Vestfalia meridionale. Un totale di sei distributori individuali tra i tre e i sei metri di lunghezza e fino a 2,20 metri di altezza sono stati prodotti qui. Questi sono stati consegnati da aquatherm pronti per l’installazione in undici sezioni al cantiere, dove dovevano solo essere assemblati. Anche le linee di alimentazione dei dodici scambiatori di calore sono state prefabbricate e consegnate con un adattamento preciso.

Manipolazione semplificata grazie al peso ridotto

Il team di progettazione della prefabbricazione aquatherm ha supportato il lavoro in loco per escludere errori e per essere in grado di consegnare un prodotto di precisione – anche in un locale tecnico molto stretto.

“Grazie alla prefabbricazione aquatherm abbiamo rispettato i tempi stretti”, ha detto l’amministratore delegato della Metternich Haustechnik GmbH. “Non saremmo stati in grado di fare le ore di lavoro che sarebbero state necessarie per produrre i collettori in parallelo con altri progetti. -Il nostro carico di lavoro è stato quindi significativamente ridotto dall’outsourcing ad aquatherm”.

La Metternich Haustechnik GmbH installa i prodotti aquatherm da molti anni.

“Apprezziamo particolarmente il peso ridotto dei tubi rispetto ai sistemi di tubature in metallo. Questo semplifica immensamente la gestione in cantiere. Anche la tecnologia di lavorazione ci convince ogni volta di nuovo”.

Il tubo e il raccordo vengono riscaldati brevemente con gli strumenti previsti a questo scopo e poi semplicemente uniti. Nel processo, la plastica si fonde in un’unità omogenea e materialmente coesa, offrendo così la massima sicurezza. Inoltre, la tecnologia del composito di fibre assicura un’alta pressione e stabilità dimensionale, nonché una minima espansione lineare con i cambiamenti di temperatura. Così, nulla si oppone a decenni di attività nel CIO.

“Apprezziamo particolarmente il peso ridotto dei tubi rispetto ai sistemi di tubature in metallo. Questo semplifica immensamente la gestione in cantiere. Anche la tecnologia di lavorazione ci convince ogni volta di nuovo”.

Frank Euteneuer, amministratore delegato della Metternich Haustechnik GmbH.

Contatto: aquatherm GmbH | Biggen 5 | 57439 Attendorn | Germania | Tel: +49 2722 950 0 | info@aquatherm.de

GDPR Cookie Consent with Real Cookie Banner