STUDIO DEL CASO

Soddisfare il bisogno di flessibilità

 

PROGETTO:

Esposizione di elementi per il bagno

POSIZIONE:

Lennestadt, Germania

COMPLETAMENTO:

2021

APPLICAZIONE:

Riscaldamento e raffreddamento di superficie

PRODOTTO:

aquatherm black system

LA SFIDA:

Dovrebbe essere possibile cambiare la disposizione delle stanze all’interno della mostra del bagno in qualsiasi momento, indipendentemente dal sistema di riscaldamento/raffreddamento.

LA SOLUZIONE:

Il sistema aquatherm black è stato montato in modo visibile su telai d’acciaio sospesi al soffitto della sala, fornendo così libertà di progettazione nell’esposizione.

Lo showroom del bagno ottiene un sistema di riscaldamento/raffreddamento efficiente e reattivo da aquatherm

Pianificare e realizzare un nuovo bagno è un progetto emozionante. Le 260 mostre Elements in tutta la Germania vogliono aiutare in questo senso. I clienti hanno l’opportunità non solo di vedere le ultime tendenze del bagno, ma anche di toccarle e provarle. Ora è stata aggiunta un’altra mostra a Lennestadt nel sud della Westfalia, dove si sono dovute risolvere sfide speciali nell’area del riscaldamento e del raffreddamento.

Schedler KG, un grossista di medie dimensioni specializzato in servizi per l’edilizia, si è trasferito in un nuovo edificio a un piano con una superficie di 500 metri quadrati e dimensioni di 20 x 25 metri con la sua ormai quinta esposizione Elements. I clienti possono scoprire diverse idee di design per il loro bagno da sogno nei bagni a castello su circa 450 metri quadrati di spazio espositivo. Queste cuccette, che hanno il loro soffitto e sono alte 2,90 m, hanno una grande influenza sull’architettura dell’edificio. “Questo per offrire la massima flessibilità possibile in qualsiasi variante di pianta, anche per quanto riguarda le future esigenze di riprogettazione”, spiega David Heinemann, partner responsabile personalmente della Schedler KG. Questo ha influenzato anche l’aria condizionata della stanza.

“La sfida particolare nella pianificazione del riscaldamento e del raffreddamento è stata quella di assicurare che la disposizione delle stanze potesse essere cambiata in qualsiasi momento indipendentemente dal sistema di riscaldamento/raffreddamento”, dice David Heinemann. “Inoltre, il sistema di riscaldamento/raffreddamento utilizzato doveva creare condizioni di temperatura uniforme e comfort tutto l’anno senza correnti d’aria, con la più semplice controllabilità e funzionamento possibile. Naturalmente, i bassi costi operativi erano anche un obiettivo della pianificazione”.

MONTAGGIO SU TELAI IN ACCIAIO SOSPESI

Per soddisfare questi requisiti, è stato scelto il sistema di riscaldamento e raffreddamento superficiale aquatherm black system. I registri neri in polipropilene resistente alla corrosione emettono il calore dell’acqua che li attraversa per mezzo della radiazione. Le correnti d’aria o la polvere che si sollevano sono escluse da questo processo e il comfort termico nella stanza aumenta. Il sistema funziona anche a temperature di alimentazione più basse rispetto ai sistemi di riscaldamento convenzionali o a temperature di alimentazione più alte rispetto ad altri sistemi di raffreddamento e, combinato con la sua capacità di risposta rapida, consente un funzionamento particolarmente efficiente e a risparmio energetico in condizioni variabili. Nel caso della Schedler KG, il sistema è stato progettato in modo ottimale per una pompa di calore acqua glicolica/acqua altamente efficiente per il riscaldamento e sonde geotermiche per il raffreddamento passivo.

Il grossista di servizi per l’edilizia ha deciso di montare il sistema aquatherm black in modo visibile su telai d’acciaio sospesi al soffitto della sala, rivestiti di lamiera trapezoidale nera. Questo tipo di installazione raggiunge una maggiore efficienza e velocità di reazione rispetto, per esempio, all’installazione come vela a soffitto o in un soffitto chiuso, perché oltre a un’elevata componente di radiazione per quanto riguarda il trasferimento di calore, aumenta anche la componente convettiva. I registri del sistema aquatherm black sono stati prodotti secondo la richiesta del cliente in una dimensione di 1 x 3,75 m nella fabbrica principale del gruppo di aziende aquatherm in modo specifico e inseriti in un totale di 35 telai in acciaio. Per l’azienda esecutrice Börger di Lennestadt, che lavora i prodotti aquatherm da più di 20 anni, è stato il primo progetto con questo tipo di installazione.

“È stato particolarmente utile per noi che un tecnico dell’assistenza aquatherm ci abbia spiegato le caratteristiche speciali sul posto”, dice l’amministratore delegato Jan Börger. “Con questa conoscenza, la lavorazione è stata molto facile come al solito con altri prodotti aqua-therm”.

“IL SISTEMA RENDE LA TECNOLOGIA DEGNA DI ESSERE VISTA”

La linea di alimentazione tra i singoli registri è stata fatta con l’aiuto di un tubo corrugato di collegamento e un collegamento a spina. Il tubo corrugato permette una connessione flessibile ma discreta, mentre il connettore rapido con clip di bloccaggio crea una connessione completamente stretta, ma staccabile. Il collegamento del sistema di riscaldamento e raffreddamento di superficie è stato realizzato da distributori Tichelmann fatti di tubi blu aquatherm nella dimensione di 50 millimetri. Il tubo aquatherm blue, anch’esso in plastica polipropilene, è uno specialista per il trasporto di mezzi di raffreddamento e riscaldamento in sistemi chiusi ed è quindi particolarmente adatto per diverse applicazioni industriali. I distributori Tichelmann sono stati installati in canaline per cavi al soffitto e prefabbricati nella fabbrica aquatherm. Le prese sono state installate verticalmente verso l’alto e allineate in modo che il collegamento potesse essere fatto rapidamente e facilmente.

“Questo ci ha fatto risparmiare molto tempo durante il montaggio”, ha detto Jan Börger. “La leggerezza – soprattutto rispetto ai sistemi di tubazioni in metallo – ha semplificato ulteriormente l’installazione dei collettori Tichelmann”.

La prima impressione del sistema è assolutamente positiva.

“L’effetto visivo nell’edificio è impressionante e si adatta perfettamente alla geometria dell’edificio”, dice David Heinemann.

L’area d’ingresso e d’informazione, così come i corridoi, permettono ancora di vedere il soffitto.

“Abbiamo deliberatamente optato per l’installazione a vista perché il sistema rende la tecnologia degna di essere vista. I bei bagni includono anche la tecnologia, che secondo noi può essere visibile nei posti giusti. Anche l’esecuzione eccellente e pulita del sistema da parte dell’azienda specializzata nell’installazione deve essere particolarmente sottolineata”. Spiega inoltre: “Vediamo i vantaggi del sistema aquatherm black nella facilità di installazione e nel rapporto prezzo/prestazioni in combinazione con l’efficienza fornita. L’assistenza qualificata nella pianificazione da parte di aquatherm ha anche promosso la decisione per il prodotto”.

“Vediamo i vantaggi del sistema aquatherm black nella facilità di installazione e nel rapporto prezzo/prestazioni in combinazione con l’efficienza fornita”.

David Heinemann, socio personalmente responsabile di Schedler KG

Contatti: aquatherm srl | via Curzio Malaparte 10| 50013 Campi Bisenzio (FI) | Tel: +439 055 0543600 | info@aquatherm.eu

GDPR Cookie Consent with Real Cookie Banner